Oggi vi raccontiamo perché abbiamo scelto da bere per voi una bevanda completamente naturale al 100% succo di bergamotto.

Il bergamotto è un agrume, grande quasi come un’arancia, di colore giallo intenso.
Coltivato prevalentemente nella fascia costiera, è molto diffuso in Calabria, ma la sua origine geografica non è certa.

L’olio essenziale di bergamotto, ricchissimo di proprietà benefiche, viene utilizzato sia in cosmesi che come aromatizzante di bibite e tisane (il famoso tè Earl Grey prende il suo aroma proprio dal bergamotto).

Nelle creme cosmetiche è apprezzato per le sue proprietà antimicotiche, cicatrizzanti e rinforzanti (ottimo per i capelli se aggiunto nello shampoo); in grado di riattivare la circolazione, grazie alle sue capacità riscaldanti, diventa un ottimo ingrediente per massaggi anti cellulite.

 

Per uso esterno (profumi, aromaterapia) si fa apprezzare per l’effetto balsamico sulle vie respiratorie (fumi e gargarismi, ottimi anche per combattere l’alitosi) e per il suo effetto calmante in grado di conciliare il sonno e combattere stati di ansia.

Il succo di bergamotto, grazie all’alto contenuto di flavonoidi, aiuta a ridurre i livelli di “colesterolo cattivo” (LDL) e ad alzare i livelli di quello buono (HDL); si riscontrano inoltre effetti ipoglicemizzanti, un forte effetto antiossidante e vitaminizzante (vitamina A, vitamina C e vitamine del gruppo B).

Un succo dal sapore forte, amaro … ma dai risvolti molto dolci!
da consumarsi assoluto o diluito in acqua.