Ma dai, non dirmi che lo compri ancora? Il burro d’arachidi fallo in casa: molto più leggero e sano

Burro d’arachidi fatto in casa, così è ancora più buono, leggero e genuino: la ricetta da provare assolutamente.

Il burro d’arachidi è un prodotto super sfizioso, perfetto da gustare sopra al pane o alle fette biscottate quando ci si vuole concedere uno spuntino buono e nutriente. In alternativa è anche un ingrediente capace di dare un tocco in più a muffin, pancake, biscotti, porridge e ricette salate.

burro d'arachidi fatto in casa
Burro d’arachidi fatto in casa: la ricetta facile e veloce (Salbea.it)

Ad ogni modo, hai mai provato a farlo direttamente in casa con le tue mani? La ricetta è davvero semplicissima. Inoltre, in questo modo otterrai un alimento molto più leggero, genuino e gustoso.  Di sicuro, una volta che l’avari assaggiato in questa versione casalinga, non vorrai più acquistarlo al supermercato. Provare per credere!

Burro d’arachidi fatto in casa: così è molto più leggero, gustoso e genuino

Forse non ci avevi mai pensato prima d’ora, ma il burro d’arachidi anziché comprarlo al supermercato puoi farlo direttamente a casa con le tue mani. Il procedimento è facilissimo. Basta procurarsi tutti gli ingredienti necessari e poi seguire la ricetta alla lettera. Il risultato finale ti lascerà di sicuro a bocca aperta!

burro d'arachidi ricetta
Come fare il burro d’arachidi in casa (Salbea.it)

Ingredienti

  • 500 grammi di arachidi tostate;
  • 3 cucchiai di olio di arachidi;
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna;
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Come hai potuto notare dalla lista della spesa, per fare il burro di arachidi con le proprie mani non servono molti ingredienti. Il risultato finale, però, sarà a dir poco sorprendente. Ebbene, se vuoi gustare del burro d’arachidi sano, leggero e saporito devi innanzitutto sgusciare le arachidi e metterle in un bicchiere dai bordi alti.
  2. Dopodiché, frullale con un frullatore ad immersione oppure con un mixer da cucina.
  3. Aggiungi tre cucchiai di olio di arachidi e continua a frullare alla massima velocità per qualche minuto. Se necessario, aiutati con una spatola in silicone, in modo da amalgamare meglio gli ingredienti.
  4. Una volta ottenuto un composto bello liscio e cremoso, unisci lo zucchero di canna e un pizzico di sale. Frulla ancora ed il gioco è fatto!
  5. Se per caso il burro d’arachidi dovesse risultare ancora troppo denso non dovrai fare altro che aggiungere ancora un filo d’olio.
  6. Infine, travasalo in un barattolo di vetro con chiusura ermetica e lascialo in frigorifero per circa un’ora. Trascorso il tempo necessario, sarà pronto per poter essere spalmato sul pane o per poter essere aggiunto alle tue ricette.

Il consiglio extra: per rendere la ricetta ancora più golosa, c’è chi aggiunge al composto anche un cucchiaino di caffè istantaneo e un cucchiaino di cacao amaro in polvere. Inoltre, si può sostituire lo zucchero di canna con la stevia e l’olio di arachidi con quello di cocco.

Impostazioni privacy