Patente dimenticata, cosa rischio in caso di controllo? Quando la multa è subito contestabile

Se sei un automobilista, sicuramente ti sarà capitato di dimenticare la patente a casa. Tutto quello che c’è da sapere su possibili multe.

Ma cosa succede se ti fermano e non ce l’hai con te?

Patente dimenticata
E se dimentichi la patente? (Salbea.it)

Ecco cosa prevede il codice della strada in questi casi.

L’obbligo del possesso della Patente

Chi guida deve sempre avere con sé la patente di guida. Questo documento è indispensabile per dimostrare che si è abilitati alla guida di un veicolo e per identificarsi in caso di controlli da parte delle forze dell’ordine. Tuttavia, può capitare a tutti di dimenticare la patente a casa o smarrire il portafoglio contenente i documenti personali.

In questi casi, ci si chiede spesso se sia possibile proseguire il viaggio o se bisogna fermarsi e attendere l’arrivo di qualcuno che possa portarci la patente dimenticata. Inoltre, ci si chiede anche quali sanzioni siano previste dal codice della strada per chi viene fermato senza aver con sé questo importante documento.

Patente se l'hai dimenticata
Dimenticata la patente (Salbea.it)

Per rispondere a queste domande, occorre fare riferimento alle norme del codice della strada in materia di obbligo del possesso della patente e alle disposizioni relative alla contestazione delle violazioni accertate dagli agenti accertatori.

Il Codice della Strada stabilisce che chiunque guidi un veicolo su una strada pubblica deve essere munito dei seguenti documenti:

  • Il certificato di proprietà del veicolo (libretto);
  • Il certificato cronologico dei passaggi (CdP) o il contratto di noleggio a lungo termine (in caso di veicoli a uso promiscuo);
  • La carta verde o altra prova dell’avvenuta stipula dell’assicurazione obbligatoria;
  • La carta tachigrafica (in caso di autoveicoli destinati al trasporto su strada);
  • La carta CQC (in caso conduzione professionale).

Inoltre, l’articolo 126 del Codice della Strada stabilisce che i documenti devono essere esibiti agli agenti accertatori allorquando ne facciano richiesta.

Le conseguenze dell’assenza dei documenti

Cosa succede se non hai la patente con te? Se chi guida non è munito dei predetti documenti ovvero li ha smarriti ne ha fatto denuncia all’autorità competenti oppure ha ottenuto idonea attestazione sostitutiva rilasciatagli dall’autorità competenti per territorio ovvero da ufficiale giudiziario presente sul posto e ha comunicato tempestivamente lo smarrimento ovvero richiesto copia sostitutiva all’amministrazione titolare del documento presentando idonea attestazione sostitutiva rilasciatagli dall’autorità competenti oppure dall’ufficio giudiziario presente sul posto.

Gli agenti procedono alla contestazione immediata delle sanzioni amministrative pecuniarie previste dalla legge nei confronti dell’intestatario del veicolo ovvero nei confronti del conduttore responsabile nel caso in cui questi sia diverso dall’intestatario stesso – salvo che le violazioni siano state commesse fuori dai casi previsti dall’articolo 196 comma 1 lettere c) art. 4 comma 1 del decreto legislativo n. 150/2011.

Impostazioni privacy