Bridgerton, se sei un vero appassionato devi andare in vacanza qui: ecco i luoghi in cui hanno preso vita le scene più belle della serie Netflix

I fan della serie TV Bridgerton non possono farsi sfuggire l’occasione di andare in vacanza nei luoghi in cui hanno preso vita le scene più belle.

È uscita da pochi giorni la prima parte della terza stagione della serie tv d’epoca di Netflix, la quale si è confermata come uno dei più grandi successi targati Shonda Rhimes, la famosa produttrice e sceneggiatrice americana. Tanti sono i luoghi scelti dove gli attori hanno girato gli episodi di Bridgerton.

Bridgerton: come visitare le location della serie
Bridgerton, i luoghi più belli della serie (foto ansa – salbea.it)

Al di là degli amori, delle rivalità e degli intrighi nati dall’immaginazione dell’autrice Julia Quinn, fin dalla prima stagione, il pubblico è rimasto colpito dai luoghi di Bridgerton, i quali hanno avuto il pregio di catapultare il pubblico nell’epoca Georgiana. Il successo della serie Netflix è dato proprio dalla ricerca delle migliori ambientazioni per creare quell’atmosfera unica dell’Era Regency.

Bridgerton, tutti i luoghi in cui è stata girata la serie tv Netflix

La casa della famiglia Bridgerton, avvolta nel bellissimo e colorato glicine, si trova a Grosvenor Square, un angolo elegante di Mayfair, un quartiere di Londra. Le riprese in realtà si sono svolte dall’altra parte della città, ovvero a Greenwich, a sud-est della città, nella villa georgiana Ranger’s House ai margini di Greenwich Park, che oggi ospita la Wernher Collection, una grande collezione di oltre 700 opere d’arte.

Bridgerton: dove viene girata
Bridgerton è stata gitata nel Regno Unito (Credit foto Instagram @bridgertonnetflix) – salbea.it

Per quanto riguarda gli interni, le riprese si sono svolte anche alla Halton House vicino ad Aylesbury, un edificio del XIX secolo in stile castello che ora ospita la RAF Halton. Ed è stato utilizzato anche nella serie televisiva The Crown come residenza francese del re Edoardo VIII abdicato. Uno dei castelli utilizzati nelle riprese è Castle Howard nello Yorkshire, utilizzata nella prima stagione come Castello di Clyvedon, dimora del Duca di Hastings.

Una delle nuove location più belle della terza stagione è Blenheim Palace nell’Oxfordshire. Questa stravagante tenuta barocca del XVIII secolo, sede dei duchi di Marlborough e luogo di nascita di Winston Churchill, è una delle dimore signorili più prese in considerazione nel Regno Unito. Qui hanno girato anche molti altri film tra cui Harry Potter, Indiana Jones, James Bond e Mission Impossible.

Il fascino delle serie televisiva è dato anche dalla città di Bath, dove si trova N. 1 Royal Crescent, ovvero la residenza dei Featherington. Per il salotto e la dimora della regina Charlotte, ci troviamo invece a Lancaster House. La villa georgiana, ora di proprietà del Ministero degli Esteri, un tempo era considerata la casa più grandiosa della capitale.

Impostazioni privacy