Acqua del rubinetto o quella in plastica, qual è la migliore? Finalmente abbiamo la risposta

Qual è l’acqua migliore, quella in bottiglia o quella del rubinetto? Gli italiani se lo chiedono da sempre: ecco cosa sappiamo. 

L’acqua è un elemento vitale, presente in abbondanza nella natura e disponibile per noi in diverse forme. La domanda su quale tipo di acqua sia preferibile consumare, se quella in bottiglia o quella del rubinetto, è comune e merita una riflessione approfondita.

Rubinetto o plastica, qual è l'acqua migliore
L’acqua migliore tra quella del rubinetto e quella di plastica. la scelta – Salbea.it / Credits: Canva.it

L’acqua circonda la nostra vita quotidiana, essendo fondamentale per la nostra esistenza. Si trova nei fiumi, laghi e oceani ed è accessibile a noi attraverso varie fonti come sorgenti naturali, impianti di potabilizzazione e processi di desalinizzazione. In Italia, l’acqua del rubinetto è considerata sicura al 100%, tuttavia molti optano per l’acqua in bottiglia credendo che sia più salutare, comoda o dal sapore migliore.

Acqua in bottiglia o acqua in plastica: qual è la migliore

La decisione tra bere acqua dal rubinetto o acquistare quella in bottiglia dipende da diversi fattori:

  • Le Differenze: esaminiamo il costo, l’impatto ambientale e la praticità.
  • La Sicurezza dell’Acqua: considerazioni sulla potabilità dell’acqua comunale.
  • I Tipi di Acque Disponibili sul Mercato: una vasta gamma da cui scegliere secondo le proprie preferenze.
  • Gli Effetti dell’Inquinamento della Plastica: l’impatto delle bottiglie d’acqua usa e getta sull’ambiente.

Ma quali sono le differenze principali? Il costo dell’utilizzo dell’acqua domestica rispetto all’acquisto di acque minerali confezionate è significativamente inferiore. Inoltre, l’impatto ambientale della produzione delle plastiche utilizzate per le confezioni d’acque minerali è notevolmente elevato. E infine, le acque minerali offrono praticità ma anche le borracce riutilizzabili sono una soluzione comoda ed ecologica.

Acqua rubinetto o plastica, quale scegliere
Cosa scegliere tra l’acqua dal rubinetto e l’acqua in bottiglia – Salbea.it / Credits: Canva.it

La maggior parte dei campioni analizzati dalle reti idriche comunali si dimostra potabile, tuttavia esiste una minoranza che non soddisfa i parametri legalmente stabiliti. Esiste un ampio assortimento d’acque: naturali oligominerali gassate frizzanti leggermente frizzanti dolci ecc., permettendo a ciascuno di trovare l’idonea soluzione alle proprie necessità. È consigliabile evitare contenitori monouso soprattutto quelli plastici a favore di opzioni riutilizzabili come borracce o filtri domestici per purificare l’acqua del rubinetto direttamente a casa nostra.

In definitiva, la scelta tra acqua del rubinetto e acqua in bottiglia dipende dalle personalità individuali, stili di vita abitudini personalità ma anche dalla qualità dell’acqua che arriva nelle nostre case. privilegiando sempre meno il consumo di plastica a favore dei contenitori riutilizzabili.

Impostazioni privacy