Royal Family, quel presentimento a corte non fa stare sereno Carlo: succederà di nuovo

C’è un presentimento che non farebbe stare sereno re Carlo, né tantomeno la famiglia reale in generale: di cosa si tratta. 

Non è un periodo sereno per la Royal Family da diverso tempo a questa parte, ormai, e questo ha a che fare soprattutto con i problemi di salute di Re Carlo III e della principessa del Galles, Kate Middleton.

Re Carlo preoccupato per la famiglia
Re Carlo III: l’avvertimento (ansa foto)-salbea.it

Una situazione complessa i cui sviluppi si vedranno solo nei prossimi mesi e che, al momento, preoccupa non poco, soprattutto i sudditi inglesi. Re Carlo e la principessa Kate stanno curando i tumori da cui sono affetti, dopo le operazioni avvenute per entrambi alla London Clinic nel gennaio scorso.

Kate, in particolare, nel video in cui aveva annunciato di avere il cancro, aveva fatto sapere di necessitare di tempo e privacy per riprendersi e pare che non tornerà nel breve termine ai doveri della Corona. Come in questi giorni stanno scrivendo i media inglesi, infatti, la principessa starebbe lavorando da casa, e non potrà tornare a lavoro finché non avrà il via libera dei medici che la stanno seguendo nel percorso di ripresa. Ma quello che ora preoccuperebbe re Carlo e non solo lui, sarebbe ancora altro.

Re Carlo e quell’avvertimento: cosa svela l’esperto reale

Un esperto reale, come riporta il Mirror, avrebbe spiegato che aleggerebbe il timore, tra i reali, di nuovi “attacchi” da parte dei duchi di Sussex, Harry e Meghan. Nello specifico, sappiamo che i duchi non sono più tenuti ai doveri reali dopo la loro rinuncia occorsa nel 2020. I due oggi vivono a Montecito, in California, Usa. Quello che, però, ha creato maretta, sono state le diverse rivelazioni dei due inerenti la vita a corte, in particolare nell’intervista con Oprah Winfrey nel 2021, la docuserie Netflix nel 2022 e poi il libro di Harry, Spare-Il Minore, nel 2023.

Re Carlo e quel presentimento che lo agita
Re Carlo, i timori dell’esperto reale (ansa foto)-salbea.it

L’esperto reale Richiard Fitzwilliams avrebbe rivelato al Mirror che, dopo le suddette rivelazioni, “la popolarità della famiglia reale ne ha risentito e i Sussex sono stati considerati come dei ribelli”. Ma ciò che più ha risentito di tale situazione è stata la fiducia, spiega ancora l’esperto. “Non sorprende”, avrebbe detto Fitzwlliams, “che re Carlo e il principe William non si fidino più di Harry e Meghan”. Certo, continua l’esperto, sarebbe improbabile che i Sussex tornino ad “attaccare” i reali mentre Re Carlo e Kate sono malati, ma in futuro potrebbe succedere.

Ci sarebbe poi la questione Netflix, il cui contratto con i Sussex scadrebbe nel 2025. Il timore, secondo alcuni, è che se i duchi dovessero perdere tale contratto, potrebbero avere difficoltà economiche, perché pare che l’azienda Archewell, fondazione benefica, non avrebbe molti donatori. Le loro rivelazioni, spiega infine l’esperto, avrebbero invece sortito milioni di dollari, per cui per la famiglia reale sarebbe meglio augurarsi che la coppia continui a restare con Netflix.

Impostazioni privacy