Come togliere quella fastidiosa puzza di fumo in casa: basterà usare questi rimedi naturali

La puzza di fumo in casa compromette la vita quotidiana, come fare per toglierla? Ci sono diversi metodi naturali da utilizzare. 

Se anche tu sei un fumatore incallito e la tua casa puzza di fumo, non disperare: ecco come togliere il cattivo odore in modo semplice ed efficace.

Come togliere la puzza di fumo in casa
Puzza di fumo in casa, come eliminarla con metodi naturali – Salbea.it / Credits: Canva.it

Il fumo di sigaretta è uno dei vizi più diffusi al mondo. Sono milioni le persone che non riescono a farne a meno e che, per questo motivo, si ritrovano spesso ad accendere una sigaretta dopo l’altra. Sebbene sia ormai risaputo che il tabacco faccia male alla salute (e lo dicono chiaramente i pacchetti), sono in pochi coloro che riescono a smettere definitivamente.

Come togliere la puzza di fumo in casa: i rimedi naturali

Chi ha l’abitudine di consumare molte sigarette al giorno sa bene quanto sia difficile eliminare l’odore del tabacco dalla propria abitazione. Nonostante si aprano le finestre più volte al giorno e si spruzzino deodoranti ovunque, la puzza rimane sempre presente nell’aria. Per fortuna esistono alcuni trucchetti della nonna davvero molto utili per eliminare definitivamente questo problema.

Innanzitutto è importante sapere che esistono due tipi di rimedi: quelli naturali e quelli chimici. I primi sono sicuramente i migliori perché permettono di ottenere ottimi risultati senza danneggiare l’ambiente circostante, i secondi invece sono molto più aggressivi ma agiscono in maniera decisamente più rapida ed efficace. Possiamo, dunque, usare dei metodi naturali:

I metodi naturali per togliere la puzza di fumo in casa
Come togliere la puzza di fumo in casa – Salbea.it / Credits: Canva.it
  • Aceto bianco: versatene un bicchiere all’interno della lavastoviglie o del forno spento (dopo averlo pulito accuratamente) e lasciatelo agire per tutta la notte.
  • Bicarbonato: distribuitelo su tutti i tessuti presenti nella stanza (divani, tende etc.) e lasciatelo agire per qualche ora prima di aspirarlo.
  • Limone: tagliatene alcune fette da distribuire nei vari ambienti oppure spremetene il succo all’interno delle bacinelle da posizionare negli angoli della casa.
  • Pianta dell’aloe vera: posizionatela negli ambienti dove solitamente si consumano le sigarette; grazie alle sue proprietà depurative riuscirà ad assorbire tutto il cattivo odore.
  • Tè verde o caffè macinato: distribuiteli nei piatti da porre negli angoli della stanza oppure cuoceteli sul fornello fino a quando avranno rilasciato tutto il loro aroma profumato.

Possiamo, in alternativa, utilizzare anche altri prodotti:

  • Deodoranti spray specifici contro gli odori forti (come quelli usati dai veterinari): spruzzateli ovunque vi sia necessità.
  • Candele profumate o bastoncini d’incenso.
  • Profumi per ambienti liquidi o spray specifiche contro gli odori sgradevoli (come quelle usate nelle auto).

Ora che sai come fare, non ti resta altro da scegliere quale metodo preferisci!

Impostazioni privacy