I paesi dove puoi vivere nel lusso con 1.000 euro al mese: non sono nemmeno lontani, puoi cambiare vita subito

In Italia con 1000 euro spesso non si riesce a vivere un mese: in altri Paesi, invece, è ancora possibile. Scopriamo quali sono.

Nel nostro Paese è spesso utopistico pensare di riuscire a vivere con 1000 euro al mese. In alcune città non ne bastano neppure 2000 tra mutuo, bollette e spese varie. Eppure, ci sono Paesi non troppo lontani in cui bastano 1000 euro per vivere bene. Vale davvero la pena farci un pensierino.

vivere con 1000 euro al mese
In alcuni Paesi si può ancora vivere con 1000 euro al mese/Salbea.it

L’Italia non è sicuramente un paese economico. Non lo è da molto tempo ma negli ultimi due anni, a causa dell’inflazione, la situazione è peggiorata ulteriormente. Infatti, il potere d’acquisto delle famiglie, dal 2022 ad oggi, è crollato e riuscire ad arrivare a fine mese con uno stipendio o una pensione nella media, è sempre più complicato.

Anche perché bisogna considerare che gli stipendi medi sono ancora fermi a poco più di 1500 euro al mese mentre gran parte delle pensioni si aggirano intorno ai 1000 euro. Da qui deriva la decisione di molti di trasferirsi a vivere in posti dove le tasse sono più basse e la vita, in generale, meno onerosa.

Certo decidere di spostarsi non è semplice: bisogna fare i conti con una nuova lingua e nuove usanze. Ma, spesso, può valerne davvero la pena. In particolare ci sono Paesi bellissimi e non troppo lontani in cui è ancora possibile vivere bene con soli 1000 euro.

Vuoi cambiare vita? In questi Paesi ti bastano 1000 euro per vivere bene

Se sei stanco di lavorare 12 ore al giorno per non riuscire comunque ad arrivare alla fine del mese dignitosamente, allora è arrivato il momento di cambiare rotta. O meglio: di cambiare paese. In alcuni posti, infatti, è sufficiente uno stipendio di 1000 euro al mese per vivere con tranquillità e senza rinunce.

i paesi più economici in Europa
La Repubblica Ceca è uno dei paesi più economici/Salbea.it

Se avevi in mente Spagna o Portogallo, dimenticali: negli ultimi anni i prezzi sono aumentati moltissimo anche lì. Vivere a Barcellona, a Madrid o a Lisbona non sarebbe molto diverso che vivere a Milano o a Roma. Con 1000 euro, di sicuro, non riusciresti a vivere anche facendo i salti mortali.

I migliori paesi su cui puntare per vivere comodamente senza stress e senza dover lavorare 12 ore per vivere, sono i Paesi dell’Est Europa: le repubbliche baltiche, la Polonia, la Repubblica Ceca, la Slovacchia, l’Ungheria e la Bulgaria, la Macedonia del nord, l’Albania e Cipro.

Si tratta di posti interessanti ed economici, che offrono un un patrimonio culturale notevolissimo, con musei, parchi e aree di grande pregio. E per viverci ti serviranno non più di 900-1000 euro al mese: l’affitto di un bilocale a Milano in pratica. Pertanto, se sei stanco di arrancare e vivere di stenti e di rinunce e hai la possibilità di lavorare da remoto, prepara la valigia e trasferisciti in uno di questi Paesi.

Impostazioni privacy